Era il 1963 ……………..

Era il 1963, l’Italia nel pieno del boom economico, di li a pochi anni avrebbe imboccato la strada del declino; i mostri sacri che avevano dato la “spinta” allo sviluppo non erano più di questa terra e si ascoltava e si leggeva sulle riviste dei “disagi della modernità”.-

De Gasperi era morto nel 1954, l’Ing. Olivetti nel 1960 ed un vigliacco attentato aveva posto fine alla vita dell’Ing. Mattei nel 1962; con rammarico, devo constatare che ad oggi di uomini di questa “razza” in Italia non ne sono più nati.-

Inizia così un articolo scritto dal nostro socio “Toro Seduto”. Articolo che potrete leggere nelle due versioni sotto riportate:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *