27 Gennaio Giorno della Memoria

Ricorre, oggi, il Giorno della Memoria in ricordo delle vittime del nazismo e del fascismo, dell’Olocausto e di coloro che a rischio della propria vita hanno salvato altre vite e protetto i perseguitati.

Il Parlamento italiano con la legge n.211 del 20 luglio 2000 ha istituito questa importante ricorrenza aderendo alla proposta internazionale di dichiarare il 27 gennaio giornata della commemorazione delle vittime della Shoah (sterminio degli Ebrei).

Fu scelto questo giorno perché il 27 gennaio 1945 le truppe russe, nella loro avanzata verso Berlino, scoprirono il campo di deportazione di Auschwitz trovando la triste conferma del genocidio nazista.

Nelle settimane precedenti i sovietici avevano già raggiunto altri campi ma non vi avevano trovato testimoni del massacro, mentre ad Auschwitz raccolsero le prime testimonianze dirette dei pochi sopravvissuti e trovarono gli strumenti di tortura e i forni crematori.

Il ricordo della Shoah è celebrato il 27 gennaio in molte nazioni del mondo e dall’ONU.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *